Serie A, la Sampdoria espugna San Siro. Inter battuta 2-1 e Champions sempre più lontana

Di , scritto il 03 Aprile 2017

L’Inter cade in casa contro la Sampdoria nel monday night della 30°giornata di Serie A e vede quasi del tutto svanire le speranze di arrivare al terzo posto – occupato dal Napoli e lontano nove punti – e dunque di giocare i preliminari di Champions League la prossima stagione. I Nerazzurri passano in vantaggio dopo 35′ col gol di D’Ambrosio, che chiude una settimana calcistica perfetta dopo l’esordio con la maglia della Nazionale. Il primo tempo termina 1-0 ma con una clamorosa doppia occasione sprecata dall’Inter al 9′ da Banega e Candreva, e con due pali colpiti dalla Samp al 25′ con Quagliarella e al 45′ con B.Fernandes. Nella ripresa arriva la rimonta dei Blucerchiati grazie alle reti di Schick al 51′ e di Quagliarella, che a cinque minuti dal termine della gara insacca un calcio di rigore causato da un fallo di mano di Brozovic.

Brutto colpo da mandare giù quello subito dagli uomini di Stefano Pioli che avrebbero potuto agganciare l’Atalanta in quinta piazza, e aumentare il vantaggio (ora di un solo punto) nei confronti dei cugini del Milan che ieri hanno pareggiato inaspettatamente a Pescara. Anche la qualificazione in Europa League è dunque a rischio per Icardi e soci. Continua, invece, l’ottimo campionato della Sampdoria che stacca il Torino e raggiunge la nona posizione in classifica. Marco Giampaolo può dormire sonni sereni.

Ecco di seguito il tabellino della gara:

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Miranda, Ansaldi; Gagliardini (1′ st Kondogbia), Brozovic; Candreva, Banega (21′ st Eder), Perisic (33′ st Joao Mario); Icardi. A disp.: Carrizo, Sainsbury, Andreolli, Murillo, Santon, Nagatomo, Biabiany, Gabigol, Palacio. All.: Pioli

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Sala (16′ Bereszynski), Silvestre, Skriniar, Dodò (25′ st Regini); Linetty, Torreira, Barreto; Bruno Fernandes (16′ st Alvarez); Schick, Quagliarella. A disp.: Puggioni, Falcone, Pavlovic, Simic, Praet, Palombo, Djuricic, Cigarini, Budimir. All.: Giampaolo

Arbitro: Celi

Marcatori: 35′ D’Ambrosio (I), 5′ st Schick (S), 40′ st rig. Quagliarella (S)

Ammoniti: Brozovic, Miranda (I)

 

Di Mauro D’Amico.

 

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009