Gilardino-Empoli: affare fatto

Di , scritto il 04 Luglio 2016

Gilardinodi Lorenzo Cristallo
Colpo sensazionale del club toscano: l’Empoli nella prossima stagione, potrà annoverare tra le sue fila, Alberto Gilardino. L’attaccante biellese, accostato nelle precedenti settimane anche al Pescara, saluta Palermo per accasarsi ad Empoli. Il presidente azzurro, Corsi, è stato abile nel superare nello sprint finale le altre concorrenti, convincendo il “Gila” sul progetto ambizioso e ben strutturato del club toscano. Alberto Gilardino firmerà un contratto di un anno con opzione per il secondo e il suo nome si andrà ad aggiungere ai nuovi innesti, già messi a disposizione al nuovo tecnico Martusciello, ossia: Pasqual, Dimarco e Bellusci. L’attaccante ex rosanero ben si adatta al “4-3-1-2” e i tifosi azzurri già sognano goal a grappoli in un possibile tandem con Maccarone oppure con Pucciarelli. Ripercorrendo la carriera della punta piemontese, è ben nota la sua esplosione con la maglia del Parma, dove dal 2002 al 2005 ha collezionato 116 presenze realizzando 56 goal. A seguire, tre anni al Milan (dal 2005 al 2008), anni in cui Gilardino va in rete 44 volte. Memorabile la sua esperienza con la Fiorentina, dove Gila timbrerà il cartellino in ben 63 occasioni. Non meno esaltanti, le sue stagioni con la maglia del Genoa e del Bologna, dove realizza rispettivamente 13 e 16 centri, fino all’esperienza esotica in Cina con il Guangzhou, in cui colleziona 17 presenze coronate con 6 goal. Nella scorsa stagione, ha vestito la maglia del Palermo, contribuendo ,con le sue 11 reti, alla salvezza del club siciliano. Come appare chiaro, il leit-motiv della sua straordinaria carriera, è stato il goal. Reti messe a segno con qualsiasi maglia e ad ogni latitudine. Ora che ha 34 anni, Gilardino non ha assoluta intenzione di smettere ed Empoli si preannuncia l’ennesimo palcoscenico in cui dare adito alle sue caratteristiche di bomber innato, di predatore dell’area di rigore al fine di contribuire alla salvezza degli azzurri, regalando gioie ai suoi nuovi supporter, senza disattendere le premesse che gravitano attorno ad un colpo di mercato messo a segno con estrema lungimiranza e convinzione sui mezzi di Gilardino, attaccante famelico dall’elisir di giovinezza.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009