Scudetto Serie A 20-21: sarà corsa a 3 tra Juve, Inter e Lazio?

Di , scritto il 11 Settembre 2020
scudetto serie A

Il campionato 2020-2021 scalda i motori. Tutte le squadre sono tornate all’opera per preparare al meglio la prossima stagione, tra ritiri e il calciomercato, che servirà a puntellare le rose. Ovviamente l’obiettivo resta lo stesso. Quello di mettere fine al predominio della Juventus, che a sua volta va alla caccia della doppia cifra.

Qualora dovesse vincere lo scudetto anche quest’anno, si tratterebbe del decimo titolo consecutivo per i torinesi. L’incognita per la Vecchia Signora si chiama Andrea Pirlo. I bianconeri, infatti, dopo aver esonerato Maurizio Sarri hanno deciso di affidare la guida tecnica a uno che conosce bene l’ambiente bianconero, ma che non ha ancora molta esperienza a livello di allenatore.

In attesa di conoscere le abilità da tecnico dell’ex fantasista della Nazionale, la Juventus si sta mettendo all’opera per mettergli a disposizione la migliore rosa possibile. Dopo Arthur e Kulusevski potrebbe arrivare il sostituto di Higuain. L’obiettivo principale resta Luis Suarez, ma la strada che porta a Dzeko sembra la più percorribile al momento.

Subito dietro c’è l’Inter, arrivata a una sola lunghezza dalla Juventus nello scorso campionato. La squadra di Antonio Conte, confermato alla guida dei nerazzurri, è pronta a dare battaglia per riportare il tricolore a Milano, specialmente dopo la delusione della finale di Europa League persa contro il Siviglia ad agosto.

Marotta è al lavoro per costruire un gruppo all’altezza dei rivali bianconeri, con qualche acquisto di assoluto livello. Su tutti Kanté. Per arrivare al giocare del Chelsea, però, ci vorranno diversi milioni, ottenibili da qualche cessione straordinaria (Skriniar) o da più esuberi piazzati sul mercato. I nomi più caldi in uscita restano quelli di Nainggolan, Perisic, Joao Mario e Dalbert.

Anche la Lazio non vuole essere da meno, confermando quanto di buono fatto vedere nella prima parte della scorsa stagione. Prima del tracollo estivo, infatti, gli uomini di Simone Inzaghi avevano imboccato la strada giusta, che aveva permesso loro di avvicinarsi fino a un punto dalla prima posizione, occupata proprio dalla Juventus.

La squadra dovrebbe rimanere più o meno la stessa, almeno negli uomini migliori della scorsa stagione: da Ciro Immobile a Milinkovic Savic, passando per Luis Alberto e Francesco Acerbi. In porta è stato preso Pepe Reina, ma potrebbero arrivare anche altri acquisti importanti, come Kumbulla, Muriqi e Fares. I biancocelesti, comunque, si inseriscono di diritto tra i principali antagonisti della Juventus per la lotta al titolo.

Ma, a differenza di quanto si possa credere, non bisogna limitare così facilmente a queste tre squadre la bagarre per il primato. In base alle scommesse sulla Serie A, infatti, subito dietro a Juve, Lazio e Inter, ci sono l’Atalanta, la Roma, il Napoli e il Milan.

I bergamaschi, infatti, non smantelleranno più di tanto la rosa, trattenendo quei calciatori che hanno permesso al club Gasperini di centrare la qualificazione in Champions League anche quest’anno. Unica eccezione potrebbe essere quella di Castagne, pronto a partire verso Leicester.

In arrivo Miranchuk. Partenopei e giallorossi, invece, sono molto attivi sul mercato nella speranza di rilanciare le proprie ambizioni di classifica. Proprio tra la squadra di Fonseca e quella di Gattuso, poi, potrebbero essere messe in piedi alcune operazioni interessanti, come quella che porterebbe Cengiz Under a Napoli e Milik a Roma.

Infine, c’è il Milan. Dopo l’acquisto di Sandro Tonali e il rinnovo di Ibrahimovic, gli uomini di Pioli potrebbero provarci anche per Federico Chiesa, nonostante la trattativa sia piuttosto complicata. Si preannuncia un campionato più avvincente che mai.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009