Urna di Nyon: il dado è tratto

Di , scritto il 15 Dicembre 2017

Questa settimana l’urna di Nyon ha deciso chi sfiderà chi nelle prossime partite di Champions ed Europa League. Mentre le squadre italiane della Champions League hanno tirato un sospiro di sollievo, altre hanno avuto meno fortuna ed avrebbero preferito avversari meno forti, per lo meno per superare gli ottavi di finale. Anche tra i nostrani che sono passati ai sedicesimi dell’Europa League c’è chi è stato più fortunato di altri.

Il verdetto dell’urna per la Champions

Dopo la doppia sconfitta del Napoli, sul campo di Rotterdam e su quello ucraino, dove la vittoria dello Shakhtar sul Manchester City ha segnato l’eliminazione degli azzurri, sono solo due le squadre italiane rimaste nella Champions League.

Entrambe hanno tirato un sospiro di sollievo: la Juve quando ha visto che le toccava il Tottenham e la Roma lo Shaktar.

I bianconeri, come secondi classificati, temevano i due Manchester (City e United) o il Paris Saint Germain (PSG). Su cinque avversari totali è stata una fortuna che toccasse uno dei due meno temuti: Tottenham Hotspur.

Si è ironizzato molto su questa fortuna sulla rete, allo stesso tempo però, le stesse vignette ironiche ricordavano che la squadra di Kane e Llorente ha battuto Borussia e Real Madrid.

Proprio quest’ultima squadra, per essere finita come seconda classificata, se la dovrà vedere con il PSG. Ronaldo si troverà a sfidare Neymar, per cui il PSG ha pagato al Futbol Club Barcelona la bellezza di 222 milioni di euro. Una cifra, che alle porte degli ottavi di finale, e con 5 gol segnati sembra davvero ben spesa. Nonostante i successi di Neymar, Ronaldo lo supera grazie ai suoi 6 gol in tutte le partite della coppa europea. Insomma, si tratta di una sfida tra giganti, che manterrà col fiato sospeso, ma implica anche che una di queste due squadre emozionanti non arriverà fino al maggio russo.

Nessuna squadra invidia il Chelsea, che si troverà le porte sbarrate dal micidiale Barcellona, primo in classifica. Quel Chelsea che, considerate le uniche tre opzioni possibili, sperava gli toccasse di sfidare Besiktas invece di Barcellona o PSG. Le due uniche regole del sorteggio svizzero sono che non possono sfidarsi squadre dello stesso gruppo nè dello stesso paese. Quest’ultima norma riduceva di molto le possibilità visto il gran numero di squadre inglesi.

Davide contro Golia? Pronostici e statistiche

Per quanto riguarda i bianconeri non hanno nulla da temere: la Juve è data come favorita sul Tottenham dai pronostici di tutti i bookmakers. La musica cambia se si guarda alle statistiche della partita Shaktar – Roma: alcuni pronostici indicano un certo vantaggio dei giallorossi, altri, un esempio è LeoVegas, attribuiscono le stesse probabilità di vittoria a ciascuna delle due squadre.

Per quanto riguarda una delle partite per cui ci si aspetta più audience, PSG – Real Madrid, gli spagnoli di Zidane vengono dati come favoriti. Chi avrà un gran margine di manovra in campo, dato riflesso dalle statistiche, saranno

  • il Manchester City: che giocherà contro gli svizzeri del Basilea
  • il Bayern Monaco: che giocherà contro i turchi del Besiktas

Europa League: non per tutti un gioco da ragazzi

I tedeschi spaventano non solo i turchi ma anche gli italiani. Questo succede in Europa League. Il Napoli infatti se la dovrà vedere con il Lipsia, che occupa il terzo posto della Bundesliga; l’Atalanta invece sfiderà nei sedicesimi il Borussia Dortmund. Quest’ultimo viene dato come favorito rispetto alla squadra bergamasca.

Più fortunati sono stati gli altri due team italiani in Europa League: Milan e Lazio. Gli uni contro i bulgari (Ludogorets Razgrad), gli altri contro i rumeni (Steaua Bucharest ora FCSB). Insomma, per il momento le squadre dell’est Europa non fanno paura, soprattutto se comparate con squadre consolidate come quelle tedesche o spagnole.

Il sorteggio è una questione di fortuna, la quale, si sa, è cieca.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009