Piatek al Milan? Higuain al Chelsea? Analisi e commenti.

Di , scritto il 18 Gennaio 2019

Niente da fare: K.Koulibaly salterà per squalifica anche la gara di domenica sera, che vedrà opposto il Napoli alla Lazio. Nulla è valso il ricorso presentato dal legale della società azzurra Mattia Grassani, alla Corte Federale d’Appello della FIGC, in merito alle due giornate inflitte al giocatore senegalese, dopo l’espulsione, comminata dall’arbitro Mazzoleni, nella gara fra Inter-Napoli, del 26 dicembre scorso. Il calciatore africano dovrà scontare, quindi ancora un turno di squalifica.

Corrado Ferlaino, ex-Presidente del Napoli, dell’epoca vincente di Maradona, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni a Radio Marte. Eccone uno stralcio: “E’ bello incontrare gli amici. Oggi ci sono anche tanti giornalisti e spero che non venga a piovere. 50 ani fa quando fecero quell’annuncio, non sapevo neppure che fossi diventato io presidente del Napoli. Spero che questa squadra torni alla vittoria quanto prima: amo Napoli e mi piacerebbe vincesse un altro scudetto”, ha detto Ferlaino. “Savoldi – ha aggiunto l’ex presidente della società azzurra – era il giocatore più caro sul mercato, ma lo comprai e gli intellettuali ed il sindaco del tempo di Napoli mi contrastarono molto. Quando presi il Napoli era molto indebitato, ma poi lo misi a posto. Ci ho rimesso moltissimo, ma sono contento perché ho vinto 2 scudetti. Il calcio è molto cambiato, adesso ci sono molti più soldi che arrivano da sponsor e diritti televisivi, ma sono stato uno dei pochi presidenti a non prendere uno stipendio e non ho mai messo in società figli”, ha concluso Ferlaino.

 Anche Beppe Bruscolotti, ex-terzino storico del Napoli, ha voluto rilasciare alcune importanti dichiarazioni a “Radio Marte”. Eccone uno stralcio:“Ferlaino è sempre stata una persona corretta e sempre presente e le vittorie poi lo hanno premiato. Ha centrato obiettivi importanti ed ha fatto la storia. La storia è lui. Non ho mai litigato con Ferlaino perché quando si discuteva, lo facevamo sempre ragionando. E’ impossibile paragonare Ferlaino e De Laurentiis, il calcio è cambiato e una comparazione non si può fare”.

Continua la preparazione del Napoli, in vista della gara interna con la Lazio. Stamattina si è svolta una intensa seduta. Ha recuperato quasi in toto, Dries Mertens. Ancora lavoro differenziato per il capitano Marek Hamsik.

Sarà Gianluca Rocchi di Firenze ad arbitrare domenica sera Napoli-Lazio, big match e posticipo della 1ª giornata del girone di ritorno di Serie A. Roma-Torino è stata affidata a Giacomelli di Trieste, Fiorentina-Sampdoria a Di Bello di Brindisi. Inter-Sassuolo è stata affidata a Pairetto, Juventus-Chievo a Piccinini. Genoa-Milan, posticipo del lunedì, sarà diretta da Orsato.

Krzysztof Piatek, 23enne attaccante del Genoa, sarebbe molto vicino al Milan. Sono circa 40 i milioni di euro ,che la società rossonera è pronta ad investire sul bomber polacco. Per lui 13 reti in 19 partite quest’anno, con la maglia del “Grifone”. Le parti sono più vicine e nella trattativa potrebbero entrare anche Bertolacci e Halilovic. Nel frattempo, Gonzalo Higuain, sarebbe a un passo dal Chelsea del suo mentore Sarri. Si vocifera che già avrebbe salutato i suoi compagni, sebbene proprio oggi, si sia ancora allenato con la casacca e per la causa rossonera.

Staremo a vedere !



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009