26° giornata: Milan e Inter si dividono il derby, Juve salda in testa, Zamparini esonera Malesani

Di , scritto il 25 Febbraio 2013

El Shaarawy-Schelotto-derbySotto la Madunina attendevano il gol dell’ex: che fosse di Balotelli o di Cassano poco importava, l’importante era avere materiale per gli eventuali sfottò. Invece spunta il nome di Ezequiel Schelotto, al primo derby milanese della sua carriera, che con una zuccata a metà ripresa pareggia il vantaggio (splendido) di El Shaarawy, arrivato nella prima frazione.

Sarebbe riduttivo dire che la stracittadina milanese è tutta qui: il pari finale è figlio di un’altalena di emozioni che ha portato il Milan a dominare il primo tempo e l’Inter a finire la gara in avanti, con il sospetto che se fosse durata ancora qualche minuto l’avrebbe anche potuta vincere. Dopo nove anni dunque nerazzurri e rossoneri escono dal campo con un punto a testa, merito anche dei due portieri: Handanovic, bravo a sventare due conclusioni dello sprecone Balotelli e Abbiati, super su un tiro rasoterra di Guarin. In classifica restano immutate le distanze, con il Diavolo ancora avanti un punto rispetto ai cugini.

Il terzo posto di Allegri è a rischio, nell’ottica del posticipo di questa sera tra Lazio e Pescara. Oltre ai biancocelesti, scenderà in campo anche il Napoli, impegnato nella difficile sfida all’Udinese. Mazzarri proverà ad invertire la tendenza negativa (due pari e due sconfitte tra campionato ed Europa League nelle ultime quattro uscite) per restare negli specchietti della Juventus, scappata a + 7 dopo la sonora vittoria di ieri ai danni del Siena.

L’unico anticipo di sabato, quello finito 0-0 tra Palermo e Genoa, è costato la panchina ad Alberto Malesani. Il vulcanico patron rosanero Zamparini non ha gradito il terzo segno x consecutivo dei suoi ed ha richiamato Gasperini, sostituito meno di un mese e mezzo fa proprio dal tecnico veneto.

Nelle altre gare di domenica spiccano il ritorno al successo della Roma, corsara a Bergamo, e la rocambolesca vittoria del Cagliari sul Torino in pieno recupero, con polemiche arbitrali annesse.

RISULTATI 26° GIORNATA:

Palermo-Genoa 0-0 (giocata sabato), Sampdoria-Chievo 2-0, Atalanta-Roma 2-3, Cagliari-Torino 4-3, Juventus-Siena 3-0, Parma-Catania 1-2, Inter-Milan 1-1. Lazio-Pescara, Udinese-Napoli, (posticipi di oggi, ore 20:45), Bologna-Fiorentina rinviata per neve.

CLASSIFICA SERIE A:

Juventus 58 punti; Napoli 51*;  Milan 45; Lazio* e Inter 44; Fiorentina* e Catania 42; Roma 40; Udinese 36*; Parma e Sampdoria 32; Cagliari e Torino 31; Chievo 29; Atalanta 27; Genoa e Bologna* 26; Siena e Pescara* 21; Palermo 20.

* una gara in  meno



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009