Un pò di News

Di , scritto il 27 Gennaio 2018

Al termine dei primi tempi della 23^ giornata di Serie B sorridono in vetta Palermo, Empoli e Parma. I rosanero vincono in casa sul Brescia grazie alla rete di Chochev dopo appena quattro minuti, mentre più pesante la vittoria dei toscani che stanno sbancando il campo del Bari grazie al solito duo Donnarumma-Caputo, entrambi a segno. Il Parma invece chiude avanti di due reti sul Novara in una gara dura e tesa sbloccata solo nel finale dalle reti di Lucarelli e Calaiò, con gli ospiti in 10 per l’espulsione di Mantovani allo scadere. Sugli altri campi tanti pareggi a reti inviolate e vittorie importanti in chiave salvezza per il Foggia, 1-0 sul campo dell’Entella grazie al gol di Kragl alla mezzora, e Pro Vercelli, avanti in casa sull’Ascoli grazie alla rete di Castiglia. Questi risultati e marcatori dopo i primi 45 minuti:

Avellino-Cremonese 0-0
Bari-Empoli 0-2 (9° Donnarumma, 29° Caputo)
Carpi-Spezia 0-0
Virtus Entella-Foggia 0-1 (32° Kragl)
Palermo-Brescia 1-0 (4° Chochev)
Parma-Novara 2-0 (41° Lucarelli, 45° Rig. Calaiò)
Pro Vercelli-Ascoli 1-0 (27° Castiglia)
Venezia-Cesena 0-0

 

 

La Roma sfida domani sera la Sampdoria, ma è impossibile non pensare anche al mercato. Eusebio Di Francesco, tecnico giallorosso, in conferenza ha ammesso che Edin Dzeko ed Emerson Palmieri saranno a disposizione per domani. L’allenatore, però, ha aggiunto anche altre considerazioni.

Kolarov sembra stanco. Palmieri può giocare domani? In caso di addio di Emerson chiederà un rinforzo? “Il mercato non dorme mai, bisogna vedere le nostre mosse, cercare di vedere se metteremo qualcosa a destra o a sinistra. Faremo le nostre valutazioni. A sinistra abbiamo Jesus, Moreno, Kolarov, a destra abbiamo solo Peres e Florenzi. I dati, e scusate se li tiro fuori di nuovo, dicono che Kolarov a livello fisico ha dato risposte importanti, poi è vero che è stato meno lucido. Dovrò valutare se utilizzarlo o meno. Il problema più grande è il concretizzare la grande mole di gioco che produciamo”.

La Roma ‘americana’ ha ceduto solo Gervinho a gennaio. Si aspettava il possibile addio di un big come Dzeko? “Obiettivamente non conosco le casse e le varie situazioni, ne sono venuto a conoscenza in questo periodo. Però facciamo questo lavoro e bisogna essere pronti a tutto, la cessione non è ancora stata fatta. Mi auguro che la gente possa sostenerci, mi auguro che possa essere così anche domani al di là delle presenze. E’ normale che, una cessione, possa legarsi al Fair-Play Finanziario”.

 

L’allenatore dell’Inter Luciano Spalletti ha svelato in conferenza stampa il suo obiettivo una volta che sarà finita l’avventura in nerazzurro: “Quando l’Inter mi caccerà ambirò alla Nazionale. E per avere la Nazionale devo fare risultati e quindi far giocare i giocatori che ritengo più giusti”.

 

Palermo sempre in testa nel campionato di Serie B: 2-0 in casa contro il Brescia. I rosanero tengono il +3 sull’Empoli, che stende il Bari con un pesantissimo 4-0 al San Nicola. Bene il Parma, frena la Cremonese ad Avellino. In coda, seconda sconfitta consecutiva per l’Ascoli, torna alla vittoria dopo oltre due mesi la Pro Vercelli. Concluse le gare del pomeriggio nel campionato di Serie B, ecco tutti i risultati.

Pescara-Perugia 0-2 (26′ Kouan, 89′ Di Carmine) – Giocata ieri

Avellino-Cremonese 0-0
Bari-Empoli 0-4 (8′ Donnarumma, 29′ Caputo, 64′ Zajc, 78′ Ninkovic)
Carpi-Spezia 2-1 (70′ Mbakogu, 79′ Melchiorri; 73′ Terzi)
Palermo-Brescia 2-0 (4′ Chochev, 90’+2 Gnahoré)
Parma-Novara 3-0 (42′ Lucarelli, 45’+1 Calaiò, 78′ Scavone)
Pro Vercelli-Ascoli 2-0 (26′ Castiglia, 90’+3 Bifulco)
Venezia-Cesena 1-0 (71′ Geijo)
Virtus Entella-Foggia 1-2 (86′ La Mantia; 32′ Kragl, 58′ Mazzeo)

Cittadella-Frosinone – In programma domani 17,30
Ternana-Salernitana – In programma lunedì 20,30

 

Il Napoli continua il pressing su Politano, ecco quanto riportato dall’esperto di mercato di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, sul suo sito.

Per Politano l’intenzione è di procedere nella trattativa sicuramente non da 23 milioni iniziali, ma da 15/16 cash più bonus (per arrivare almeno a 20) più prestito di 18 mesi (che vale almeno 1 milione) di Ounas più eventuale accordo per Inglese o Ciciretti a giugno. Questo almeno come approccio iniziale. Al momento sono Giuntoli e Angelozzi che stanno ragionando su queste soluzioni, Giuntoli che tiene caldi agenti del giocatore anche per iniziare a sbloccare diritti immagine. Questo soprattutto è un significativo segnale di come il Napoli voglia farla questa operazione e speri di chiuderla in tempo. In queste ore possibile primo vero contatto tra De Laurentiis, Giuntoli e Carnevali che ieri non ha affrontato in Lega argomento con il presidente del Napoli.

 

“E’ ora di essere uniti per uscire da questo pantano”. Appena conclusa la conference call tra i candidati alla presidenza della Figc e Giovanni Malagò, Gabriele Gravina manda con una dichiarazione all’Ansa il suo definitivo messaggio elettorale: “Serve una Federazione forte, una Figc a quattro ruote motrici. Una squadra che metta insieme le competenze manageriali con l’esperienza e professionalità di chi il calcio lo gioca”. “Abbiamo tutti una responsabilità per il nostro movimento e per tutti quelli che amano il calcio”, aggiunge Gravina. “Il calcio – conclude – e’ troppo importante in questo Paese per non esser governato con un ampia maggioranza”.

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009