Notizie sportive del giorno

Di , scritto il 29 Giugno 2018

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex difensore dell’Inter e della Nazionale Marco Materazzi ha parlato anche del campionato trascorso: “Juve e Napoli hanno fatto una stagione grandissima, ma se avesse vinto il Napoli nessuno avrebbe detto nulla. Complimenti alla Juve, ma mai come quest’anno la seconda è arrivata così vicina ad assaporare quello che tutta l’Italia non juventina si aspettava”.

 

 

La Gazzetta dello Sport scrive sul rinnovo di Albiol: “Ancelotti può tirare un bel sospiro di sollievo ed altrettanto possono fare i tifosi. Sono stati giorni tormentati perché la prospettiva di avvicinarsi all’amata Valencia era intrigante, però ormai Napoli è entrata nel cuore di tutta la famiglia Albiol e comunque la possibilità di tornare in Spagna potrebbe ripresentarsi anche il prossimo anno. De Laurentiis lascerebbe partire Albiol tra dodici mesi dinnanzi ad una buona offerta e al desiderio del ragazzo di cambiare aria”.

 

 

In principio fu Mertens: clausola rescissoria da 28 milioni di euro valida soltanto per l’estero, con scadenza 14 giugno. L’ultimo, invece, sarà Hysaj: la clausola estera da 50 milioni inserita scadrà infatti il 5 luglio. Per gli altri, invece, il termine ultimo è fissato a sabato.

TUTTE LE CLAUSOLE – Zielinski, 65 milioni di euro; Maksimovic, 55 milioni; Rog, 60 milioni; Chiriches, 50 milioni; Ghoulam, 48 milioni; Callejon, 20 milioni. A proposito di Ghoulam: la sua è una clausola a scalare. Ovvero: entro il 15 giugno poteva essere acquistato versando 38 milioni, mentre dal 15 giugno in poi aggiungendo ulteriori 10 milioni.

CALLEJON, VALE ANCHE IN ITALIA – Quella di Callejon, invece, è l’unica clausola del panorama azzurro a essere valida anche per l’Italia (un retaggio precedente al ciclone-Higuain). Il Napoli sta anche lavorando al rinnovo di Zielinski: prolungamento al 2023, ingaggio ritoccato ed eliminazione della clausola.

 

Corriere dello Sport – Hamsik stufo di aspettare i cinesi che non hanno concretizzato l’offerta. Resta al Napoli per prendersi la maglia da titolare anche con Ancelotti

 

Raffaele Auriemma, nel corso della trasmissione ‘Si gonfia la rete’ su Radio Crc, ha confermato le parole di Enrico Preziosi in merito ad un infortunio occorso ad Amin Younes: “Ho avuto conferma dal suo agente, Younes si è rotto il tendine d Achille e starà fermo 7 mesi, si chiude un anno veramente orribile per lui”.

 

Con la conclusione della fase a girone si è delineato il tabellone della fase a eliminazione diretta. Agli ottavi subito big match con Uruguay-Portogallo e Francia-Argentina, nella stessa parte del tabellone anche Brasile e Belgio. Dall´altra parte favorite Spagna e Croazia, che potrebbero incrociarsi ai quarti, e l´Inghilterra del capocannoniere Kane.

 

Prosegue l´estate particolare del Milan, che prepara il ricorso al Tas di Losanna dopo l´esclusione per un anno dalle coppe europee decisa dalla Uefa, che ha ritenuto poco credibile l´attuale proprietà. E proprio su questo fronte si è riaperta la trattativa tra Yonghong Li e Rocco Commisso, con l´italoamericano pronto a versare 500 milioni per ripagare per intero il debito con Elliott e acquisire la maggioranza del club, lasciando all´attuale patron il 30%.

 

Dopo aver presentato Nainggolan, l´Inter vuole chiudere anche per Politano. Accordo di massima con il Sassuolo sulla base di 25 milioni tra prestito oneroso e diritto di riscatto, con l´inserimento dei giovani Odgaard e Adorante nell´operazione, visite mediche forse già sabato. Il ds Ausilio poi punta a rinforzare ancora la difesa con un nuovo terzino destro: nel mirino Vrsaljko e Aleix Vidal.

 

Il Napoli blinda la propria porta con Meret e Karnezis, il neopromosso Frosinone brucia la concorrenza della Fiorentina e si assicura Gabriel del Milan, con i viola pronti a ripiegare sul diciottenne Lafont del Tolosa. Affare concluso tra Bologna e Sassuolo per lo scambio tra Di Francesco e Falcinelli, mentre all´estero Rooney lascia l´Everton e vola in MLS.

 

Al via il weekend di Formula 1 con le prove libere del Gp di Austria.”Gli errori capitano, ma non sono preoccupato”, ha detto Vettel, che dovrà riscattare la brutta prova di Le Castellet. Nel motomondiale invece comincia il fine settimana di Assen per il Gp di Olanda, con Lorenzo che cerca il tris: “Affronto la gara con mentalità aperta, vediamo che succede”. Disavventura per Iannone, denunciato da un paparazzo che lo stava pedinando a Ibiza.

 

Sconfitta indolore per l´Italibasket, che nella penultima partita della prima fase di qualificazione ai mondiali perde a Trieste per 72-78 con la Croazia, trascinata dalla stella Nba Bogdanovic. Preoccupazione per l´infortunio di Hackett, domenica si chiude con l´Olanda. Nel tennis, alle 15.30 Cecchinato si gioca contro lo slovacco Lacko l´accesso alla finalissima del torneo di Eastbourne.

 

 

 

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009