Serie A: videosintesi della trentacinquesima giornata

Di , scritto il 27 Aprile 2010

Trentacinquesima giornata di Serie A che vede tornare l’Inter in testa alla classifica del campionato. Qualcosa ci dice che questo campionato sarà combattuto fino all’ultima partita, con i Neroazzurri che metteranno l’anima per rimanere in testa e i Giallorossi che combatteranno come gladiatori per strappare questo scudetto e portarlo alla Capitale. Vediamo insieme come è andata questa giornata di campionato con la nostra consueta videosintesi delle partite più interessanti, cominciando dagli anticipi di sabato 24 aprile.

Palermo – Milan: 3-1. Grande vittoria del Palermo che oltre l’importantissima vittoria contro il Milan, si portano quarti in classifica in zona Champions. Facce scure in casa Rossonera, che non si aspettavano una sconfitta del genere contro i siciliani.

Inter – Atalanta: 3-1. Nonostante i Neroazzurri abbiano da pensare al ritorno di Champions contro il Barcellona, la concentrazione non è mancata contro l’Atalanta. Non si sentiva per niente la mancanza di Balotelli e il 3-1 finale è segno che l’Inter se la giocherà fino alla fine.

Udinese – Siena: 4-1. Una vittoria schiacciante quella dell’Udinese, che grazie ad una doppietta di Pepe e altre due reti di Sanchez e Di Natale, affondano nettamente il Siena, ormai con un piede in serie B.

Juventus – Bari: 3-0. Forse è un po’ tardi per svegliarsi, ma di certo è sempre un piacere vedere una Juve che vince finalmente giocando una bella partita, che a tratti è diventata davvero avvincente. Però le quattro sconfitte di fila fuori casa sono state un po’ troppo per lottare ora per la Champions e ora il quarto posto è in mano al Palermo, a +4 dai Bianoneri.

Napoli – Cagliari: 0-0. Questo pareggio proprio non ci voleva per gli undici di Mazzarri. Il Napoli non è riuscito ad andare oltre lo zero a zero finale, vedendo allontanarsi così il sogno di raggiungere la Champions League. Nonostante questo grande stimolo e i tifosi partenopei sugli spalti a dare la carica, il Napoli non è riuscito ad ottenere ciò che voleva.

Genoa – Lazio: 1-2. La Lazio porta a casa un altro importante successo e affronterà con maggiore tranquillità le ultime partite, con meno ansia di finire in B. Il Genoa, con questa sconfitta, si allontana dalla zona Europa League.

Roma – Sampdoria: 1-2. Tutto ci aspettavamo, anche un pareggio. Ma dopo 24 risultati utili consecutivi, la Roma si blocca proprio nel momento peggiore, quando si gioca per la lotta scudetto. La Sampdoria continua a cercare la Champions e travolge la Roma per due gol ad uno. I Giallorossi erano passati in vantaggio grazie ad un Gol di Totti, ma poco dopo arriva il pareggio segnato dal buon Pazzini, che a cinque minuti dal termine segnerà la seconda rete che costerà la sconfitta alla Roma.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009