Archivio articoli di Daniele Grattieri
  • Liga spagnola, epilogo da corrida

    Barcellona e Real Madrid appollaiati in vetta a pari punti, Siviglia a meno due. Gli ultimi due turni della Liga faranno impazzire gli aficionados della prima serie del calcio spagnolo, soprattutto se il Siviglia dovesse compiere il miracolo e sopravanzare in extremis e le due rivali. Tra i due litiganti forse godrà il terzo, in…

    Di , scritto il 09 Giugno 2007
  • Ronaldinho-Milan, l’affare si farà?

    Anche se Galliani ha ripetuto più volte, anche di recente, che il primo obiettivo del Milan per il calciomercato 2007 si chiama Eto’o, nessuno tra i tifosi rossoneri sembra voler rinunciare al sogno Ronaldinho. Senza dimenticare il possibile ritorno di Sheva, è indubbio che il grande nome resta quello del brasiliano, il cui arrivo a…

    Di , scritto il 08 Giugno 2007
    Altro in: Calciomercato
  • La Serie A sta per riabbracciare una vecchia conoscenza…

    Napoli o Genoa? Le due squadre unite da un gemellaggio storico si contenderanno la promozione diretta in Serie A domenica prossima a Marassi. Lontano anni luce dalle tesi di De Laurentis, che vorrebbe applicare il modello statunitense al calcio italiano, chi scrive ha una domanda pronta per i lettori: con il ritorno della Juventus e…

    Di , scritto il 06 Giugno 2007
    Altro in: Calcio italiano
  • Verso l’Europeo pensando al dopo-Donadoni

    E’ da quando è seduto lì, su quella panchina ereditata da Lippi, l’allenatore campione del mondo, che Donadoni sente addosso l’aria del suo addio. Non ha mai convinto pubblico e critica, ha subito i capricci delle primedonne del calcio italiano e forse non vede l’ora di ripartire in un altro contesto, con un’altra sfida. Chissà…

    Di , scritto il 05 Giugno 2007
    Altro in: Calcio italiano
  • Juventus – Ranieri, per ricominciare da zero.

    La Juventus ha voglia di ripartire. Incassati i no di Lippi, la società più vincente d’Italia ha optato per un tecnico esperto in Europa ma soprattutto avvezzo a panchine difficili e sfide impossibili, come l’ultima dalla quale è uscito reduce e trionfante: la salvezza di un Parma alla canna del gas. Ranieri in bianconero significa…

    Di , scritto il 05 Giugno 2007
  • Far Oer: il calcio da un altro punto di vista

    La Nazionale delle Far Oer festeggerà l’anno prossimo il suo primo ventennio. La squadra nazionale ha infatti visto la luce nel 1988, vincendo quattro anni dopo la prima partita ufficiale agli Europei del 92 contro l’Austria. Il calcio in queste minuscole isole danesi è visto ancora come puro divertimento, e non si vive d’ansia per…

    Di , scritto il 03 Giugno 2007
  • In Italia saltano le panchine, in Inghilterra si fa shopping esotico

    Il periodo a cavallo tra primavera ed estate è sempre piuttosto fervente sul fronte calciomercato. Nonostante le trattative non siano ancora aperte ufficialmente, sono molti gli allenatori che non guideranno più la stessa squadra il prossimo anno. Altisonante l’addio di Walter Novellino alla Sampdoria, dopo cinque stagioni (di questi tempi un record) in blucerchiato. A…

    Di , scritto il 01 Giugno 2007
    Altro in: Calciomercato
  • Azzurro sbiadito

    C’era una volta la Nazionale. Quella dell’82, ad esempio. Quella che si tirò dietro un popolo intero alla conquista di una inaspettata Coppa del Mondo. C’era una volta l’attaccamento alla maglia. Vestir d’azzurro era un onore, un premio, un dovere, una speranza cullata fin dai primi calci dagli occhi dei novelli bimbi calciatori. Oggi, al…

    Di , scritto il 31 Maggio 2007
  • La preghiera di Kaka’

    Ho letto sul sito Evangelici.net un post che mi ha colpito molto e che riporto integralmente: ATENE – Al termine della partita Milan-Liverpool, finale di Champions’ League disputata mercoledì sera ad Atene e vinta dalla squadra italiana, ci sono stati anche momenti di spiritualità. Se n’è fatto interprete, come spesso avviene, Ricardo Izecson Santos Leite,…

    Di , scritto il 29 Maggio 2007
  • Shevchenko: un altro figliol prodigo del calcio italiano?

    Uno dei più famosi ritorni – se pur breve – in casa Milan resterà quello di Ruud Gullit, che a metà degli anni 90 si rese protagonista di un doppio canto del cigno, attratto prima dalle sirene blucerchiate firmate Paolo Mantovani, poi dal richiamo del suo sangue rossonero, per poi ritrovarsi di nuovo a Genova…

    Di , scritto il 29 Maggio 2007

1 27 28 29
Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009