Coppe europee

  • Così il calcio mette il lutto nel cassetto

    Da anni, i parrucconi che governano il calcio mondiale calpestano tutto e tutti. Tragedia dell’Heysel del 1985? Si gioca. Per motivi di ordine pubblico, si giustificarono. Mah… Squadre sudamericane finanziate dai narcotrafficanti? Si gioca. Non c’erano prove… Ora la morte di Puerta, che giocava nel Siviglia. Fermiamoci qualche ora: così pensa chiunque. C’è tempo e…

    Altro in: Coppe europee
  • Calcio tedesco: sarà la stagione giusta?

    Il Bayern Monaco, forse stufo di vincere soltanto tra i confini teutonici, per la stagione 2007/2008 ha allestito uno squadrone, con Toni e Ribery a impreziosire una rosa solida e con ben poche sbavature. In Germania si attende ormai da anni una vittoria internazionale: lo shock della finale di Champions persa in 120 secondi netti…

  • Quattro consigli a Moratti per vincere la Champions

    L’obiettivo numero uno dell’Inter è la Champions: si sapeva, ma l’ha confermato Moratti. Se il Petroliere permette, vorrei dargli quattro suggerimenti per vincere la coppa. 1) Nelle partite decisive, chiamare a gran raccolta il pubblico. Col Valencia, lo stadio era semivuoto. 2) Nei turni di campionato che precedono le partite di Champions, fare gran turnover….

    Altro in: Coppe europee
  • La preghiera di Kaka’

    Ho letto sul sito Evangelici.net un post che mi ha colpito molto e che riporto integralmente: ATENE – Al termine della partita Milan-Liverpool, finale di Champions’ League disputata mercoledì sera ad Atene e vinta dalla squadra italiana, ci sono stati anche momenti di spiritualità. Se n’è fatto interprete, come spesso avviene, Ricardo Izecson Santos Leite,…

  • Milan campione: complimenti a Freud Ancelotti

    Il Milan ha meritatamente battuto il Liverpool nella finale di Champions. Definisco questo trionfo come il capolavoro di Ancelotti, l’allenatore rossonero. Ma qui la tattica in campo né la scelta del modulo o dei giocatori c’entrano granché. In realtà, mi riferisco alla parte psicologica. Dunque, a inizio stagione, Ancelotti si è ritrovato una squadra senza…

    Altro in: Coppe europee
  • Caro Benitez, su Kaká non dici il vero

    Rafa Benitez è un allenatore splendido. Con una squadra poco più che modesta (il Liverpool, che ha soltanto un grandissimo, e cioè Gerrard), riesce a ottenere risultati eclatanti. Adesso il Milan vuole la rivincita contro l’undici di Benitez, e lui si avvicina al match con un’affermazione sconcertante: “Non farò marcare a uomo Kaká”. Personalmente, non…

    Altro in: Coppe europee
  • Ancelotti, tre scelte difficilissime

    Il Milan sta per giocare una delle partite più importanti della sua storia. Il perché è presto detto: se perde, lascia la leadership del calcio italiano all’Inter (una specie di staffetta dopo due decenni di dominio rossonero); se vince, contende al Real Madrid la palma di squadra più importante del mondo (anche se la società…

    Altro in: Coppe europee
  • Inter, Juve, Milan: perché i loro tifosi sono terrorizzati

    Mentre scrivo questo post, c’è una paura (poco confessata) che attanaglia i tifosi di Inter, Juve e Milan. Un timore che non trova molto spazio sui mass media. I fans nerazzurri temono che il Milan vinca la Champions, in questo modo oscurando (se non cancellando) la trionfale cavalcata degli uomini di Mancini in campionato. Sui…


1 61 62 63
Copyright © Teknosurf.it, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – Il calcio che passione supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009