Personaggi

  • Alex Del Piero: 7 milioni e mezzo di stimoli

    Del Piero è felice, soddisfatto. Non ha mai pensato seriamente che tra lui e la Juventus si sarebbe verificato mai il tanto paventato distacco.  Lo dice adesso, con sette milioni (e mezzo) di euro, e di stimoli, in più. Sarà vero che è legato alla maglia; sarà vero che è umanamente sollevato dall’esser certo di…

    Di , scritto il 18 Ottobre 2007
    Altro in: Personaggi
  • Il canto del cigno del penultimo numero 10

    Non mi ricordo l’anno, ma mi ricordo il colpo. Correva il periodo della punizioni nel sette di Alex Del Piero. Riusciva a piazzarla da ogni angolo del campo, e vi riuscì anche in quell’occasione, contro i Rangers di Glasgow. Palla sistemata di lato, sul lato corto dell’area, ad una decina di metri scarsi dalla linea…

    Di , scritto il 15 Ottobre 2007
    Altro in: Personaggi
  • Dida: squalifica giusta?

    Sì, no, forse. Il fatto principale è che in assenza di immagini televisive Dida non sarebbe stato squalificato. Ma ormai la prova tv è prassi consolidata e nessuno fa più mistero di considerarla un’oggettiva giudice per i misfatti calcistici più misteriosi. La squalifica inflitta dall’Uefa non è eccessiva (due giornate) anche se in casa Milan…

    Di , scritto il 12 Ottobre 2007
  • Ibra, il fenomeno è chi lo dimentica

    Prima dell’inizio della stagione, ha detto: “Appena gli avversari ci vedono, devono temerci”. Poi ha cominciato ad aiutare a più non posso Adriano, un ragazzo tanto possente dal punto di vista fisico quanto deboluccio dal lato mentale. Infine, è stato l’unico nerazzurro che, nella partita con il Psv di Champions, si è opposto all’espulsione di…

    Di , scritto il 10 Ottobre 2007
    Altro in: Personaggi
  • Video Ronaldinho: mostro o essere umano?

    La storia del calcio, nel corso del tempo, ci ha sempre regalato grandi campioni i cui nomi resteranno scritti indelebilmente negli almanacchi sportivi e – soprattutto – nei cuori dei tifosi. Tifosi che hanno avuto la fortuna di vederli giocare nella propria squadra, e tifosi che avrebbero desiderato averli e costretti ad “odiarli” perchè -purtroppo – avversari. Edson Arantes Do Nascimento…

    Di , scritto il 09 Ottobre 2007
    Altro in: Personaggi
  • Mancini, con Ibra devi fare il piccolo chimico

    Se Ibrahimovic segna così tanto e gioca così bene, è anche per merito di Mancini: lo svedese non si esprimeva su questi livelli né con Capello né con altri mister. Tuttavia, secondo me il coach nerazzurro deve dosare con sapienza il minutaggio di Ibra: il fuoriclasse di Moratti non può giocare tutt’e 70 le partite…

    Di , scritto il 06 Ottobre 2007
  • Kakà: Milan a vita. Ma sarà vero?

    Berlusconi ha confermato la permanenza di Kakà al Milan, spingendosi oltre e dichiarandolo, in pratica, incedibile a vita. Vita calcistica, ovviamente. Personalmente non apprezzo i “mai” e i “sempre” nell’ambito di dichiarazioni ufficiali, in particolar modo se si tratta di personaggi legati al calcio. Il futuro dei calciatori è legato a variabili a cui talvolta…

    Di , scritto il 04 Ottobre 2007
    Altro in: Personaggi
  • Mancini: tre meriti e due difetti

    Difficile stabilire quanto incida Mancini sulle vittorie dell’Inter: Capello dice che un allenatore conta al massimo per il 30%. Di sicuro, è suo il merito se Ibra segni con tanta continuità; non era mai successo che lo svedese facesse così tanti gol. Altrettanto vero che ha trasformato Cambiasso in un centrocampista formidabile, per tecnica e…

    Di , scritto il 03 Ottobre 2007
    Altro in: Personaggi
  • Ma Ibra non era incapace di segnare?

    Lo additavano come campione dal potenziale non quantificabile ma goffo sottoporta, capace di sprazzi di classe pura e inarrivabile e incapace di mettere dentro il più invitante degli assist. Questo era Ibrahimovic, svedesone dal grugno rabbioso e dalle leve lunghe, troppo lunghe per consentirgli un’adeguata agilità da cannoniere. Oggi Ibra è il capocannoniere dell’Inter e…

    Di , scritto il 03 Ottobre 2007
  • Grazie Mister, grazie di cuore!

    Da tifoso blucerchiato, non posso che esprimere la mia profonda ammirazione per il presunto gesto (l’interessato smentisce) tutto cuore e spontaneità di Walter Alfredo Novellino – un ex che ha lasciato ottimi ricordi a Genova – squalificato per Parma-Torino e quindi impossibilitato a svolgere il suo ruolo di allenatore durante il match – che è/sarebbe…

    Di , scritto il 28 Settembre 2007
    Altro in: Gossip, Personaggi

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009