Coppe europee

  • Il fenomeno vero…

    …è Alessandro Del Piero, cantano beati gli juventini. Il coro nacque all’epoca di Ronaldo in nerazzurro, che fenomeno lo è stato, anche se per poco. Oggi Alex è tornato ai livelli di fine anni 90 e si prepara a guidare la sua Signora all’assalto del secondo posto. Insieme a lui, altri campioni si giocano la…

    Di , scritto il 19 Febbraio 2008
  • Corsa Champions: un posto per quattro

    La classifica di metà febbraio ha consegnato, salvo scossoni, la lista delle “quattro sorelle” che dovrebbero lottare per un posto in Champions League. Fiorentina, Milan, Udinese e Sampdoria. Per le ultime due il sogno è qualcosa di più che un bagliore, ma forti dell’entusiasmo ritrovato, potrebbero dar vita a un finale di stagione impensato e…

    Di , scritto il 19 Febbraio 2008
  • San Siro, indecenza planetaria

    Nei prossimi giorni, sul prato di San Siro dovranno mettere piede fenomeni del calibro di Ibra, Kakà, Totti, Gerrard. Ma Milano come accoglierà il meglio del mondo? Con un terreno vergognoso. La palla non viaggia mai rasoterra, le caviglie sono costantemente a rischio. Azzardo: il prato ci ha messo lo zampino anche nel gravissimo infortunio…

    Di , scritto il 16 Febbraio 2008
  • Pato e la Champions: un matrimonio da non mancare

    Diciott’anni, gol all’esordio in A e poi quasi sempre a segno in partite ufficiali. Fenomeno annunciato, il paperino rossonero oggi ha un unico cruccio: l’infortunio mette a rischio la sua prima di Champions League. Non uno scherzo, perchè il successo nel calcio europeo passa necessariamente da questa luccicante vetrina. I gol a raffica in serie…

    Di , scritto il 08 Febbraio 2008
  • Inter, paradosso Liverpool: il più debole, ma il più temibile

    Appena sentiti gli esiti del sorteggio del prossimo turno di Champions, ho pensato che delle tre squadre avversarie di Milan (cioè Arsenal), Roma (Real) e Inter (Liverpool), la più debole ma al tempo stesso la più temibile fosse il Liverpool. Perché? Semplice. Delle tre, il Liverpool usa la “tecnica” Milan: pensa solo alla Champions. E’…

    Di , scritto il 05 Gennaio 2008
    Altro in: Coppe europee
  • Nel 2008, il Milan giocherà d’azzardo?

    In teoria, è un giochino semplice da mettere in pratica. Arrivi fra le prime quattro in campionato, così ti garantisci la partecipazione alla Champions della stagione successiva (i preliminari per chi arriva terzo o quarto sono formalità). Dopodiché, nella stessa stagione in cui arrivi fra le prime quattro, cerchi in tutti i modi di vincere…

    Di , scritto il 29 Dicembre 2007
  • Sorteggio: il Milan dà una lezione all’Inter

    Dall’urna Champions è uscita una catastrofe per le tre italiane: Liverpool per l’Inter; Arsenal per il Milan; Real Madrid per la Roma. Il più brutto che potesse capitare. Sì, ma fra le tre a chi è andata peggio? Secondo me, all’Inter. E a chi meglio? Al Milan, sempre per me. Eppure, guardate che differenza. I…

    Di , scritto il 22 Dicembre 2007
    Altro in: Coppe europee
  • Inter, quanti errori!

    I nerazzurri non perderanno mai l’antico vizio di non predisporre priorità. Cos’è più importante quest’anno? La Champions, di gran lunga. E come fare per vincerla? Arrivare alle 7 partite decisive in forma: due ottavi di finale, due quarti, due semifinali, una finale. Invece, l’Inter si sta spremendo come un limone in campionato. Guardate gli attaccanti,…

    Di , scritto il 03 Dicembre 2007
    Altro in: Coppe europee
  • Ambrosini dove se lo metterà il deferimento?

    L’euforia da neo campione d’Europa aveva trasformato Ambrosini in un tifoso da stadio, portandolo ad esporre – dal pullman che fece il giro della città – uno striscione poco edificante, inequivocabilmente rivolto ai cugini nerazzuri: “lo scudetto mettilo nel c…” , per altro frase di un coro che in quei tempi era di moda tra…

    Di , scritto il 30 Novembre 2007
  • Il Milan ha già vinto il Mondiale per club

    I nomi delle avversarie del Milan al Mondiale per club (inizia fra qualche giorno) non si riescono neppure a pronunciare. Quelle squadre sono così deboli che non vedo proprio come i rossoneri possano perdere una competizione che somiglia tanto a un circo equestre. Forse c’è soltanto un modo per rendere la competizione più affascinante, ed…

    Di , scritto il 29 Novembre 2007
    Altro in: Coppe europee

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009