Calcio italiano

  • Il ricorso facile di Milan e Inter

    Qualche giorno fa, la sceneggiata di Dida gli è costata una squalifica per qualche turno. Ma il Milan ha fatto ricorso. Condivisibile? Sì, perché… sarebbe giusto che la squalifica duri per numerosi turni di Champions. Suvvia, il film messo in atto da Dida merita ben altra sanzione sportiva. E invece la società rossonera non ci…

    Di , scritto il 18 Ottobre 2007
    Altro in: Calcio italiano
  • Donadoni, che colpo di fortuna!

    Questo sì è un colpo di fortuna poderoso e insperato. La Scozia va a perdere – e malissimo – in casa della Georgia. Ossia una modesta formazione di serie B italiana! Sì, va bene, agli scozzesi mancavano sei titolari, ma suvvia è una Nazionale, cioè una selezione del meglio. E poi… l’avete vista la Georgia…

    Di , scritto il 17 Ottobre 2007
    Altro in: Nazionale
  • E venne il giorno della squalifica del “settore”

    Per Inter-Genoa, in programma a fine Novembre, potranno entrare tutti, esclusi gli abbonati del secondo anello di Curva Nord, notoriamente cuore del tifo nerazzurro. L’antefatto è pessimo: striscioni e cori razzisti nei confronti dei tifosi napoletani. Ebbene, facciamo finta di credere che una squalifica sia giusta, ci chiediamo come sia possibile elucubrare un divieto di…

    Di , scritto il 17 Ottobre 2007
    Altro in: Calcio italiano
  • Portieri alla frutta

    I buoni portieri sono merce sempre più rara. Assisto impietrito a uscite disastrose (vedi portiere di Italia-Georgia che ci ha regalato due gol), respinte assurde (Dida), cattivo posizionamento della barriera, mancanza di senso della posizione. Quali le cause? Anzitutto, viene loro insegnato troppo a giocare con i piedi. Gli allenatori esagerano: i portieri devono fare…

    Di , scritto il 16 Ottobre 2007
  • Buoni arbitraggi e zero polemiche? Missione impossibile

      Gli organismi internazionali stanno studiando il modo per far calare il numero di errori arbitrali e di conseguenti polemiche: due guardalinee in più da piazzare nei pressi della porta per capire quando la palla va dentro e quando no; un microchip nella sfera per individuarne sempre posizione e spostamenti. A livello italiano, il “capo”…

    Di , scritto il 15 Ottobre 2007
  • Juve-Inter: pericolosa in ogni senso

    Roma-Napoli? Per i tifosi partenopei solo in tv: niente stadio. La decisione è stata presa dall’Osservatorio per le manifestazioni sportive, perché quel match è “elevatissimo rischio”. Insomma, se le due tifoserie s’incrociano, c’è la possibilità che ci scappi la guerriglia, il ferito, o peggio. Sicché, per la seconda volta consecutiva, gli amanti del Ciuccio –…

    Di , scritto il 12 Ottobre 2007
    Altro in: Campionato
  • Donadoni all’attacco col tridente?

      L’Italia si prepara ad affrontare sabato a Genova la Georgia, per le qualificazioni a Euro 2008. Match delicatissimo, ma il ct Donandoni ha voglia di rischiare. Infatti, stando alla più recente partitella a mezzo campo, una formazione (pettorina gialla nel gruppo dei titolari) ha giocato così: Buffon; Oddo, Bonera, Barzagli e Chiellini; Gattuso, De…

    Di , scritto il 11 Ottobre 2007
    Altro in: Nazionale
  • Contrattazione Collettiva, l’utopia del calcio in tv

    Per sanare uno dei mali del calcio italiano – la sperequazione a forbice tra grandi team e piccole squadre, ognuna delle quali vive a turno un momento di gloria, come il Genoa di oggi – la parola d’ordine dovrebbe essere Contrattazione Collettiva dei diritti televisivi. Ovviamente è vista come la sabbia negli occhi dai vertici…

    Di , scritto il 11 Ottobre 2007
    Altro in: Calcio italiano
  • Del Piero? Milan, cogli l’attimo!

    Del Piero: è proprio il momento giusto per il Milan. Se i rossoneri vogliono comprarlo, adesso riescono a strappare alle condizioni migliori. Perché il bianconero è in rotta con la Juve, e perché la società di via Turati imporrebbe lo stipendio. Non soltanto. Il Milan porterebbe a casa un giocatore punto nel vivo dalla Juve,…

    Di , scritto il 10 Ottobre 2007
    Altro in: Calciomercato
  • Panchine di serie A: Orsi e Colantuono i primi a saltare?

    Immancabile classico dell’autunno calcistico italiano, il toto-allenatore produce già le sue prime vittime: nonostante le rassicurazioni di Aldo Spinelli, turbolento patron del Livorno, Orsi è il primo indiziato tra gli allenatori considerati a rischio. Il suo Livorno è a quota zero vittorie e non si schioda dall’ultimo posto in classifica. Altro discorso per Colantuono, alle…

    Di , scritto il 09 Ottobre 2007
    Altro in: Calcio italiano

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009